LOGIN


75 online
Skip Navigation LinksHomePage > Vini d'Italia > Sicilia

Vini di Sicilia


Vai al Database regionale

Mappa dei vini di Sicilia Alcuni reperti archeologici ritrovati nei pressi di Siracusa fanno risalire addirittura al II millennio a.C. la presenza della vite in Sicilia. Fenici, Greci e Romani hanno introdotto e sviluppato la coltivazione della vite in questa terra, già di per sé stessa vocata alla viticoltura con le sue scarse pianure dominate da colline e montagne e con un clima prettamente mediterraneo sulle coste ma più mite verso l’interno.

Per molto tempo la viticoltura siciliana è stata orientata a privilegiare la quantità sulla quantità e a produrre vini dall’elevato tenore alcolico, spesso usati per rinforzare vini prodotti in regioni del nord o addirittura oltreconfine.

Nell’ultimo decennio, tuttavia, i singoli produttori – alcuni dei quali provenienti dal nord-Italia – e le cantine sociali della regione hanno tentato sia la strada dell’introduzione dei vitigni internazionali (Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah, Sangiovese, Chardonnay, Sauvignon), sia la valorizzazione dei numerosi vitigni autoctoni della regione (i bianchi Catarratto, Inzolia, Grillo, Grecanico, Carricante, Minnella Bianca, Zibibbo, Malvasia delle Lipari e Moscato, nonché i neri Frappato, Nero d’Avola, Perricone, Nerello Mascalese, Catanese Nero, Nerello Cappuccio, Gaglioppo e Nocera), attraverso rigorose selezioni clonali, accurate tecniche di allevamento e cura di ogni dettaglio nel processo di vinificazione.

La regione Sicilia vanta una DOCG (Cerasuolo di Vittoria), 22 DOC e 6 IGT. Gran parte di queste denominazioni si concentrano nelle province di Palermo, Trapani e Agrigento come nel caso di Marsala, Erice, Alcamo, Monreale, Santa Margherita di Belice, Menfi, Sciacca, Contessa Entellina, Delia Nivolelli e Sambuca di Sicilia. Nella zona centrale della regione si trovano le DOC Contea di Scafani e Riesi e più ad est, fra Messina e Catania, le DOC Etna, Faro e Mamertino di Milazzo. Nell’estremo sud dell’isola vengono prodotte la DOCG Cerasuolo di Vittoria e le DOC Vittoria, Eloro, Moscato di Noto e Moscato di Siracusa. Nelle isole minori troviamo infine le DOC Moscato di Pantelleria e Passito di Pantelleria e la Malvasia delle Lipari.

La superficie coltivata a vite supera i 119.000 ettari mentre la produzione totale annuale si aggira intorno ai 6.180.000 ettolitri di vino, fra le più elevate in Italia ma con anche la più bassa incidenza di vini a denominazione di origine (circa il 2,5%).

Fra i vitigni autoctoni della Sicilia non possiamo non ricordare:
- il Catarratto;
- il Frappato;
- la Nerello Mascalese;
- il Nero d’Avola;
- lo Zibibbo.

Vai al Database regionale


CONTATTI
Per informazioni, suggerimenti o segnalarci eventuali problemi puoi contattarci all'indirizzo info@amthewinersclub.com
In Winypedia non trovi un termine o vorresti suggerire di migliorare una definizione? Scrivi a winypedia@amthewinersclub.com
Hai provato un vino che ti è piaciuto e vorresti proporcelo per una recensione sul nostro sito? Scrivici a choice@amthewinersclub.com
Vuoi condividere con noi una ricetta o suggerirci un particolare abbinamento che hai provato? Scrivi a ricette@amthewinersclub.com
Se vuoi, puoi anche scriverci via posta ordinaria all'indirizzo: Servizio Clienti, Angelomenassi S.a.s., Via Goito 3 – 40126 Bologna, Italia.
Oppure contattarci al numero telefonico +39 051 0827005


Scarica la nostra APP per Android Disponibile su Google Play