LOGIN


12 online
Skip Navigation LinksHomePage > Vini d'Italia > Marche

Vini delle Marche


Vai al Database regionale

Mappa dei vini delle Marche Stretta fra l’Appennino e l’Adriatico, questa regione è dominata da colline e montagne con piccole zone riservate alla pianura. Il clima è favorevole alla coltivazione della vite essendo fresco e temperato, più rigido all’interno e più mite sulla costa e con precipitazioni piovose concentrare in autunno e inverno.

Dal punto di vista storico gli scritti di Andrea Bacci da Sant’Elpidio, medico personale di papa Sisto V, alla fine del Cinquecento celebrano le qualità dei vini marchigiani, ma le origini della viticoltura sono certamente più antiche, come testimonia il ritrovamento di fossili di Vitis Vinifera risalenti all’età del ferro nel territorio di Ascoli Piceno.

La coltivazione della vite è prevalentemente collinare su suoli compatti e argillosi, mentre esistono terreni più sciolti nelle zone di Matelica e di Serrapetrona.

Le uve bianche più utilizzate sono il Verdicchio, il Biancone, la Malvasia di Candia, la Passerina e il Pecorino. La forma di allevamento maggiormente utilizzata è la controspalliera, ma di recente sono stati introdotti sistemi in grado di garantire la presenza di un maggior numero di ceppi per ettaro.

Le DOCG delle Marche sono 2 (Conero e Vernaccia di Serrapetrona) mentre esiste un numero di DOC in continua espansione. In provincia di Pesaro troviamo fra le altre la Colli Pesaresi e il Bianchello del Metauro. Ancona è la patria del Verdicchio con le DOC Castelli di Jesi e Matelica, ma anche di ottimi rossi come il Conero DOCG e il Rosso Conero, da uve Montepulciano, oltre al Lacrima di Morro d’Alba. Tra le province di Ancona, Macerata e Ascoli Piceno si ottiene la DOC Rosso Piceno, mentre nella zona verso l’Umbria e il Lazio, in provincia di Macerata, troviamo i Colli Maceratesi e la Vernaccia di Serrapetrona, lo spumante DOCG, e le DOC Serrapetrona, Esino e Terreni di San Severino. La provincia di Ascoli Piceno è infine dimora esclusiva del Falerio dei Colli Ascolani e della DOC Offida.

Fra i principali vitigni autoctoni delle Marche ricordiamo:
- il Lacrima di Morro;
- il Verdicchio;
- la Vernaccia Nera;
- il Maceratino.

Vai al Database regionale


CONTATTI
Per informazioni, suggerimenti o segnalarci eventuali problemi puoi contattarci all'indirizzo info@amthewinersclub.com
In Winypedia non trovi un termine o vorresti suggerire di migliorare una definizione? Scrivi a winypedia@amthewinersclub.com
Hai provato un vino che ti è piaciuto e vorresti proporcelo per una recensione sul nostro sito? Scrivici a choice@amthewinersclub.com
Vuoi condividere con noi una ricetta o suggerirci un particolare abbinamento che hai provato? Scrivi a ricette@amthewinersclub.com
Se vuoi, puoi anche scriverci via posta ordinaria all'indirizzo: Servizio Clienti, Angelomenassi S.a.s., Via Goito 3 – 40126 Bologna, Italia.
Oppure contattarci al numero telefonico +39 051 0827005


Scarica la nostra APP per Android Disponibile su Google Play