LOGIN


44 online
Skip Navigation LinksHomePage > Vini d'Italia > Friuli

Vini del Friuli - Venezia Giulia


Vai al Database regionale
mappa dei vini del Friuli Venezia-Giulia
In Friuli – Venezia Giulia la vite è giunta addirittura nel corso del XIII secolo prima di Cristo grazie al popolo degli Eneti. Plinio il Vecchio parla del vino "Pucinum" (l’antenato del Prosecco) come uno dei più pregiati dell’epoca e dotato di particolari proprietà terapeutiche, tanto che Drusilla, moglie dell’imperatore Augusto ed estimatrice di questo vino, visse fino a 86 anni.

La viticoltura della regione è distribuita nella fascia meridionale del territorio, che ha terreni e climi più adatti alla coltivazione della vite. La zona collinare, con terreni argillosi particolarmente adatti alla produzione di vini bianchi, è la sede delle DOC Collio e Colli Orientali del Friuli.

I vitigni prevalenti sono lo Chardonnay, i vari Pinot, il Sauvignon, la Malvasia Istriana, la Ribolla Gialla, il Tocai, il Verduzzo Friulano e il Picolit.

Lungo il corso dei fiumi Tagliamento, Isonzo, Torre e Medana troviamo invece zone pianeggianti, aride, dove i grappoli maturano anticipatamente. Sono le zone delle DOC Isonzo e Grave del Friuli.

Nella fascia litoranea, più a sud, si trova la zona delle DOC Friuli Aquileia e Friuli Latisana con terreni più ricchi di sabbia e con meno argilla. Infine nella provincia di Trieste troviamo la DOC Carso, su un territorio impervio con un suolo di natura calcarea ma molto fertile grazie alla presenza di terra rossa in superficie. Degno di menzione fra i vitigni di questa DOC è il Terrano, detto "Sangue del Carso" per la fatica profusa dai viticoltori per coltivarlo.

La superficie vitata del Friuli ammonta a circa 17.800 ettari con un produzione di otre 1.000.000 di ettolitri, dei quali 665.000 a denominazione di origine – inclusa la piccola DOCG del Ramandolo. Pur essendo stata spesso considerata la patria dei vini bianchi, il Friuli è in grado di offrire vini rossi di ottima qualità sia grazie a vitigni internazionali come Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon e Merlot, sia con varietà autoctone come il Refosco dal Peduncolo Rosso, lo Schioppettino e il Tazzelenghe.

Fra i principali vitigni autoctoni del Friuli elenchiamo:
- il Refosco dal Peduncolo Rosso;
- la Ribolla Gialla;
- il Picolit;
- il Terrano;
- il Tocai Friulano;
- il Verduzzo.

Vai al Database regionale


CONTATTI
Per informazioni, suggerimenti o segnalarci eventuali problemi puoi contattarci all'indirizzo info@amthewinersclub.com
In Winypedia non trovi un termine o vorresti suggerire di migliorare una definizione? Scrivi a winypedia@amthewinersclub.com
Hai provato un vino che ti è piaciuto e vorresti proporcelo per una recensione sul nostro sito? Scrivici a choice@amthewinersclub.com
Vuoi condividere con noi una ricetta o suggerirci un particolare abbinamento che hai provato? Scrivi a ricette@amthewinersclub.com
Se vuoi, puoi anche scriverci via posta ordinaria all'indirizzo: Servizio Clienti, Angelomenassi S.a.s., Via Goito 3 – 40126 Bologna, Italia.
Oppure contattarci al numero telefonico +39 051 0827005


Scarica la nostra APP per Android Disponibile su Google Play